giovedì 15 settembre 2011

aumento dell'aliquota IVA ordinaria al 21%

La legge di conversione del D.L. 138/2011 ha elevato l'aliquota Iva ordinaria dal 20 al 21 %.

Quindi anche tutti i nostri servizi, a decorrere dal giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge di conversione (che avverrà a brevissimo), saranno soggette alla nuova aliquota IVA.

Saranno quindi soggetti alla nuova aliquota del 21% anche tutti i rinnovi di servizi, per i quali è già stata inviata ai clienti la fattura pro-forma con l'IVA al 20%, e che non risultino già pagati.

Consigliamo quindi:
  • di affrettarsi ad effettuare i rinnovi prima dell'entrata in vigore della nuova aliquota IVA
  • nel caso il rinnovo avvenga dopo l'entrata in vigore della nuova aliquota, di fare attenzione a quanto riportato sulla fattura pro-forma: se è stata emessa con l'IVA al 20%, prima del pagamento è necessario effettuare il ricalcolo con l'aliquota IVA corretta al 21%
Anche se la differenza spesso sarà di pochi centesimi, il ricalcolo è necessario; non è una mera questione di abbuoni (spesso potremmo obiettivamente sorvolare su tale irrisoria differenza), ma il fatto che in questi frangenti sono coinvolti aspetti fiscali, ed il pagamento con aliquota IVA difforme porta a parecchi problemi di carattere amministrativo.

Per qualsiasi dubbio o per qualsiasi necessità al riguardo, inviate pure una mail info@rubalo.it; ringraziamo fin d'ora tutti per la collaborazione.