mercoledì 9 novembre 2011

riappare il fantomatico "Registro italiano in Internet per le imprese"

Pare che sia ricomparso questo fantomatico "Registro italiano in Internet per le imprese", che invia alle aziende una circolare (dall'aspetto "ufficiale") tramite la quale si chiede, apparentemente, la verifica dei dati relativi alla propria attività; in realtà i moduli sono una proposta di contratto per adesione per la fornitura di un servizio a pagamento.

Si tratta di attività che l'Autorità garante della concorrenza e del mercato (http://www.agcm.it) ha più volte sanzionato in quanto fattispecie di pubblicità ingannevole.

L'Istituto di Informatica e Telematica del Cnr che gestisce il Registro .it è del tutto estraneo a tale iniziativa (come pure qualsiasi Ente o organizzazione ufficiale) ed avvierà, ancora una volta, le azioni legali necessarie necessarie.

Per chi dovesse ricevere questa lettera: abbiate cura di stracciarla e di riporla nello specifico cassonetto della  differenziata...