martedì 6 marzo 2012

Nuove modalità di rinnovo dei domini .it

La gestione del domini .it in modalità sincrona da parte del Nic.it impone un cambiamento nella politica di gestione dei rinnovi e dei domini non puntualmente rinnovati.

I domini .it non rinnovati alla scadenza vanno in modalità pending delete/redemption period.
Restano in tale modalità per 30 giorni, dopo i quali vengono definitivamente cancellati e tornano liberi per una nuova registrazione.

Durante il "redemption period", l'eventuale rinnovo comporta una doppia operazione presso il NIC.it: il recupero del dominio dal "redemption period", e quindi il rinnovo per un'annualità.

Quindi, in caso di rinnovo del servizio dopo la scadenza per i domini .it il costo sarà maggiore.
Precisamente:
il costo di recupero e rinnovo dopo la scadenza di un dominio .it sarà di € 15,99 + IVA (anziché € 8,99 + IVA)
Mentre invece il costo di recupero e rinnovo dopo la scadenza di un dominio .it associato ad un hosting base illimitato (Linux o Windows) sarà di € 29,00 + IVA (anziché € 22,00 + IVA).

In pratica, rinnovare in ritardo il servizio comporterà due svantaggi:

  • un'interruzione di tutti i servizi associati al dominio (sito web, email) dalla scadenza fino al giorno successivo al rinnovo;
  • un maggior costo di € 7,00 + IVA

Quindi, due ottimi motivi per rinnovare per tempo i propri servizi!
(Ricordiamo che noi consigliamo sempre di rinnovare i servizi con adeguato anticipo: è buona prassi farlo 30 giorni prima della scadenza)

Le nuove tariffe entreranno in vigore con il 31 marzo.