venerdì 3 agosto 2012

nuovo pannello di controllo per Rubalo.it

Il tradizionale pannello di controllo cpanel.rubalo.it, utilizzato fino ad oggi da tutti i nostri utenti per la gestione tecnica ed amministrativa di tutti i propri servizi, è destinato nel prossimo periodo a lasciare spazio ad un nuovo pannello di controllo, più completo e flessibile, e che ci permetterà l'introduzione di nuovi servizi, nonché una gestione più flessibile ed autonoma di quelli esistenti.

Il nuovo pannello di controllo è accessibile al link panel.newmedialabs.it, ed in parte è già noto ai nostri utenti, perché utilizzato da alcuni mesi per la gestione dei servizi email.

I dati iniziali di accesso (username e password) a panel.newmedialabs.it sono i medesimi utilizzati per cpanel.rubalo.it.

La migrazione della gestione dei servizi avverrà progressivamente:
  • nella prima fase, già nei prossimi giorni, verranno migrati i servizi di semplice registrazione domini e gestione DNS
  • successivamente, verranno migrati i servizi di hosting frazionabile per rivenditori (FRACTO)
  • poi i servizi di hosting individuali
  • ed infine la gestione dei server dedicati, i servizi personalizzati e gli altri servizi
Nella prima fase, in avvio già nei prossimi giorni, verranno quindi migrati i servizi di registrazione domini semplice, senza alcun servizio di hosting associato.
In questo caso, subito dopo la migrazione il servizio sarà gestibile esclusivamente dal nuovo pannello (panel.newmedialabs.it), e non sarà più gestibile sul pannello cpanel.rubalo.it

Le novità relative alla gestione dei domini sul nuovo pannello:
  • disponibilità di nuovi server DNS, con tripla ridondanza e gestibili in tempo reale
  • possibilità di modifica dei dati del registrante in tempo reale e, per quasi tutti  i TLD, gratuitamente
    Fino adesso la modifica dei dati del registrante richiedeva una procedura manuale, la produzione di una certa documentazione, e comportava un sia pur minimo addebito.
    Adesso tutte queste operazioni è possibile svolgerle in autonomia, in tempo reale e,quasi sempre, gratuitamente (rimane l'addebito solo per quei TLD, come i .eu, per i quali è previsto un addebito da parte del Registry)
  • possibilità di pagamento con credito prepagato
    Oltre alle usuali modalità di pagamento (carta di credito, bonifico, Paypal) è possibile costituire adesso un certo "credito prepagato", utilizzabile poi a scalare per il rinnovo di servizi esistenti o la registrazione di nuovi domini.
    Questo meccanismo semplifica gli adempimenti amministrativi, riducendo sensibilmente il numero di fatture; permette inoltre di attivare il servizio di rinnovo automatico del dominio
  • funzione di rinnovo automatico del dominio alla scadenza
    permette di  fare in modo che un dominio si rinnovi automaticamente alla scadenza, utilizzando il credito prepagato, senza necessità che l'utente lo rinnovi esplicitamente
  • possibilità di rinnovare un dominio in qualsiasi momento (e non solo in prossimità della scadenza), ed anche per più anni.
  • recupero automatico dei domini in "redemption"
    La funzione di recupero di un dominio in "redemption" (ovvero, dopo la scadenza e dopo l'eventuale "grace period") viene adesso gestita automaticamente; evitando le complesse procedure manuali connesse fino adesso al redemption, è stato anche sensibilmente ridotto il costo di tale operazione per i vari TLD.
  • nuova piattaforma di "ticketing" per le richieste di assistenza tecnica
    La funzione di "richiesta assistenza" disponibile sul nuovo pannello di controllo permette di gestire con maggior sicurezza e tempestività le richieste di assistenza, nonché di disporre di un archivio "storico" di tutte le richieste effettuate.
  • maggior sicurezza
    Il nuovo pannello di controllo è protetto da un certificato SSL da 256 bit, quindi, l'accesso a panel.newmedialabs.it sarà sempre di tipo  https://